Benefici per la salute dei funghi di ostrica

Panoramica

I funghi Oyster sono stati utilizzati da migliaia di anni come ingredienti culinari e medicinali. I funghi bianchi assomigliano alle ostriche e si trovano crescendo in natura sugli alberi morti o sui tronchi caduti. Hanno una ricca storia nella medicina tradizionale cinese già da 3.000 anni fa, in particolare come tonico per il sistema immunitario, secondo l’agopuntore Christopher Hobbs, autore di “Funghi Medicinali”.

Effetti antiossidanti

I funghi Oyster contengono ergotioneine, un esclusivo antiossidante prodotto esclusivamente da funghi, secondo uno studio condotto nel 2010 da uno scienziato di Penn State Joy Dubost. Lo studio ha scoperto che i funghi di ostriche hanno proprietà antiossidanti significative che proteggono le cellule del corpo. A 3 once. La cottura dei funghi di ostriche contiene 13 milligrammi di ergotioneina e la cottura dei funghi non riduce questo livello.

Effetti antibatterici

I funghi Oyster hanno una significativa attività antibatterica, secondo uno studio del 1997 pubblicato nel “Journal of Agricultural and Food Chemistry”. Lo studio ha rilevato che la benzaldeide composto attivo riduce i livelli batterici. Può formarsi sul fungo come reazione allo stress.

Valore nutrizionale

Ci sono 42 calorie in una tazza di funghi di ostriche, che li rendono un aggiunta di calorie a qualsiasi pasto. I funghi Oyster sono anche alti nelle sostanze nutritive. Secondo uno studio pubblicato in “Chimica alimentare”, i funghi di ostriche contengono livelli significativi di zinco, ferro, potassio, calcio, fosforo, vitamina C, acido folico, niacina e vitamine B-1 e B-2. Lo studio ha concluso che consumare funghi ostriche come parte di una dieta sana contribuisce ai requisiti nutrizionali raccomandati.