Consigli per la pulizia organica per rivestimenti in vinile

Panoramica

La selezione di detergenti organici per un rivestimento in vinile consente di realizzare scelte ecologiche e di utilizzare prodotti di pulizia sicuri per respirare. Il file di pulizia verde di Keene State University suggerisce l’utilizzo di detergenti sicuri e non tossici. Elenca una soluzione di sapone da aceto e olio vegetale per la pulizia del vinile. Per rendere efficace la pulizia organica, investire in una spazzola progettata per la pulizia delle vaschette per piscina. I saponi da cucina organici e i prodotti domestici comuni offrono opzioni organiche per mantenere pulita la vaschetta della piscina e contribuire a renderla ultima.

Detersivo per i piatti

Molte aziende fanno sapone biologico. Questi prodotti sono solitamente prodotti biodegradabili con una base di olio vegetale. Il sapone da tavola offre un’opzione di pulizia sicura per un rivestimento in vassoio in vinile. Un sapone da piatto e una soluzione di acqua calda aiuta a pulire le alghe e altri accumulo. L’aggiunta di aceto bianco alla miscela di sapone e acqua migliora la potenza di pulizia a causa della natura acidica dell’aceto bianco. Pulendo spesso la vaschetta per la piscina per evitare macchie di seta da detriti accumulati, solitamente è sufficiente un sapone organico e una soluzione idrica per ottenere una pulizia del rivestimento per piscina.

Acido ascorbico

L’acido ascorbico, noto anche come vitamina C, aiuta a pulire le vaschette in vinile. I negozi di forniture per la piscina lo portano a questo scopo. L’acido lieve aiuta a rimuovere macchie e scolorire senza danneggiare il vinile, secondo il sito web Cool Pool Deals. L’acido ascorbico viene in forma cristallina, compresse di vitamina C schiacciate anche per questo, ma assicurarsi che siano acido ascorbico piuttosto che fossette rosa. Mescolare l’acido ascorbico con una piccola quantità di acqua crea una soluzione adatta per la diffusione su aree scolorite del rivestimento della piscina. È più efficace lasciarlo per diversi minuti, pulire l’area con un pennello e risciacquare abbondantemente dopo.

Aceto bianco

L’aceto bianco fornisce un mezzo ecologico per eliminare la muffa e altre macchie. Lo si applica con uno straccio o una spugna. Lasciarlo per alcuni minuti permette all’acido lieve di togliere le macchie. L’utilizzo di un pennello sulla vaschetta di vinile dopo l’applicazione di aceto aiuta a rimuovere macchie e detriti. Come per rimuovere le macchie dal tessuto, spazzolare in entrambe le direzioni orizzontali e verticali per rimuovere accuratamente le macchie. È sicuro usare l’aceto non diluito per trattare le macchie ostinate. Ciò aiuta a rimuovere striature marrone causate da foglie e altri detriti che scoloriscono le vaschette.

Borace

Borax è un detergente domestico e un minerale naturale. Viene usato per disinfettare, deodorare e rimuovere macchie. Borax aiuta anche a prevenire la formazione di muffe. Viene venduto con forniture per la biancheria e viene comunemente usato come detergente per il lavaggio e per la pulizia della casa per tutto, dalle macchie di moquette al lavaggio a parete; Borax è un detergente forte alcalino. Mentre è naturale, può causare irritazione oculare ed è tossica se viene presa internamente, avverte Keene State College. Dovrebbe essere conservato in un contenitore chiaramente contrassegnato fuori dalla portata dei bambini. Per la pulizia delle vaschette, la combinazione di boracce con un secchio di acqua calda crea una soluzione che è conveniente applicare con una spugna o una spugna. Fare una grossa pasta di borace con un po ‘di acqua crea un efficace macchinista. Lasciarlo per qualche minuto ti dà il tempo di pulire la macchia e di ridurre il tempo necessario a spazzare. Come per qualsiasi prodotto, è meglio testare il borace in una zona inconsapevole, come sul bordo della fodera sul retro. Borax potrebbe alleggerire il colore dei rivestimenti colorati.