Effetti collaterali ninstatina per neonati

Addome addominale

Nystatin è un farmaco antimicotico prescrizione usato per trattare diversi tipi di infezioni da lieviti. Nystatin è disponibile per l’uso con neonati come sospensione orale liquida o crema. I neonati sono tipicamente prescritti da nystatin orale per trattare il mughetto, una sovrapposizione di lievito chiamato candida che appare come patch bianco sulle gengive e sulla lingua. La crema di Nystatin può essere prescritta se un neonato ha un rash da pannolino che è stato infettato con lievito. Alcuni bambini possono anche sviluppare un eritema di lievito dopo aver preso un corso di antibiotici. Mentre la nistatina è considerata sicura per l’uso pediatrico, il potenziale per gli effetti collaterali dovrebbe essere monitorato durante l’assunzione di questo farmaco.

Irritazione della pelle

L’effetto collaterale più comunemente riportato di nystatin è sconvolgente addominale. I sintomi tipicamente indicati includono nausea, vomito e diarrea. Questi sintomi dovrebbero risolversi come il corpo si adatta a questo farmaco. Tuttavia, se questi sintomi persistono o diventano gravi, contattare immediatamente il pediatra del bambino. Il vomito e la diarrea possono causare un neonato disidratato molto più velocemente rispetto ai bambini più grandi o adulti e può portare a gravi complicazioni se non trattato.

Reazioni allergiche

La crema nistatina prescritta ai neonati può provocare irritazione cutanea nel sito di applicazione. I sintomi di irritazione cutanea includono arrossamento, bruciore, prurito e irritazione. Di tanto in tanto, l’eruzione cutanea di un neonato può peggiorare quando viene trattata con crema nistatina, che richiede la sospensione del trattamento. Se l’eruzione cutanea del tuo bambino non sta migliorando durante l’utilizzo della nistatina, contatta il tuo pediatra. Il bambino deve probabilmente essere rivalutato dal medico per determinare se il trattamento con nistatina deve essere continuato.

Alcuni neonati possono sviluppare una reazione allergica alla nistatina. Contattare il pediatra o consultare immediatamente un medico se sospettate che il bambino ha una reazione allergica, in quanto un ritardo nel trattamento potrebbe portare a gravi complicazioni o alla morte. I sintomi di una reazione allergica comprendono tosse gravi, respiro affannoso, difficoltà di deglutizione, febbre, prurito, colore della pelle blu e gonfiore del viso, delle labbra, della lingua o della gola. Cercare assistenza medica di emergenza se il bambino sembra avere difficoltà a respirare.