Erbe di naturale aumento del peso

canapa

Nessun erba medicinale contiene un livello sufficiente di nutrizione alimentare per provocare un aumento immediato del peso. Tuttavia, molti farmaci a base di erbe contengono composti che stimolano l’appetito e migliorano la digestione nelle persone che hanno difficoltà a guadagnare peso. Se si è verificata una diminuzione improvvisa del peso o dell’appetito, è importante consultare un fornitore di assistenza sanitaria qualificata per determinare la causa sottostante. Non utilizzare le erbe medicinali senza prima consultare un medico curante, in particolare se si dispone di una condizione medica.

Camomilla

La cannabis, nota anche come marijuana, è uno dei metodi naturali più efficaci per migliorare l’appetito. Il sito web dell’informazione medica sulla marijuana mostra me i fatti elenca decine di studi ben studiati e riveduti che confermano l’efficacia della cannabis come stimolante dell’appetito; negli Stati Uniti la cannabis è disponibile solo per uso medicinale in alcuni stati e richiede Una prescrizione da ottenere legalmente. Un fornitore di assistenza sanitaria può prescrivere la cannabis medica come un’opzione di trattamento per la perdita di peso associata a anoressia nervosa, HIV, cancro o disturbi psichiatriche.

Beato Cardo

Un parente della pianta di ragga, la camomilla di erbe medicinali può agire come un stimolante appetito delicato. Istituti Nazionali di Salute apprezzano l’uso tradizionale della camomilla come un aiuto digestivo e un trattamento per l’ansia. Inoltre, l’organizzazione suggerisce che può migliorare l’umore, l’appetito e la qualità della vita complessiva nei pazienti affetti da tumore; non vi sono prove sufficienti per sostenere l’uso della camomilla come un’opzione di trattamento unico per qualsiasi malattia. Tuttavia, può essere una valida opzione per le persone che soffrono di perdita di peso indesiderata, soprattutto quando si tratta di stress o ansia.

I National Institutes of Health riferiscono che il cardo benedetto è stato usato storicamente in tonic “amarognoli” progettato per migliorare la digestione e migliorare l’appetito. Tradizionalmente, i guaritori hanno usato questi tonici per le persone che hanno difficoltà a guadagnarsi peso o mangiando quantità sufficienti di cibo. Mentre notando la capacità teorica del cardo benedetto di trattare l’anoressia e stimolare l’appetito, gli Istituti Nazionali di Salute affermano che non ci sono prove sufficienti per sostenere Questi usi. Tuttavia, poiché l’erba ha una bassa incidenza di effetti collaterali gravi, potrebbe valere la pena di provare come opzione di trattamento complementare.