Infusioni saline e procedimenti sonofistogrammi

Scopo

Quando il medico vuole valutare la fodera interna dell’utero (definita medica dell’endometrio) per determinare la causa di sanguinamento vaginale anomalo, infertilità o aborti spontanei, un sonogramo di infusione salina aggiunge notevolmente le informazioni ottenute da ultrasuoni transvaginali regolari. Questo test può identificare diversi problemi diversi, quali i fibromi uterini, i polipi dell’endometrio, i prodotti conservati di concepimento, o anomalie congenite come un utero anormalmente sagomato.

Preparazione

La maggior parte dei medici controlla le infezioni cervicali facendo colture cervicali diversi giorni o settimane prima di un sonogramo di infusione salina. Il tuo fornitore posiziona un piccolo catetere attraverso la cervice per riempire l’utero con fluido. Il catetere potrebbe diffondere teoricamente un’infezione esistente nella cervice fino all’utero, così molti fornitori prescrivono anche gli antibiotici preventivi da prendere prima e dopo la prova. Anche con gli antibiotici, è possibile sviluppare un’infezione o un’altra complicazione dopo un sonogram salino-infusione, ma il rischio è molto piccolo – meno dell’1 per cento.

Procedura

Per fare un sonogramo di infusione salina, il tuo medico prima riempie l’utero con fluido sterile attraverso un catetere sterile inserito attraverso la vagina e la cervice nell’utero. Posiziona quindi la sonda ad ultrasuoni all’interno della vagina, poiché questa posizione è più vicina agli organi riproduttivi e fornisce le immagini più accurate. La sonda emette onde sonore ad una frequenza inaudibile alle orecchie umane. La maggior parte degli esami transvaginali a ultrasuoni richiede meno di 10 minuti per eseguire; un sonogram salino-infusione in genere non richiede molto più di questo.

Dopo il test

Anche se generalmente non si verificano molto dolore durante un sonogramo di infusione salina, si può sentire qualche disagio e spesso crampi significativi. Oltre al disagio associato al posizionamento di uno speculum e alla sonda a ultrasuoni vaginali, molte donne presentano gravi crampi mestruali quando il fluido entra e allunga l’utero. Prendendo un over-the-counter reliever dolore come l’ibuprofene, o addirittura un anti-ansia farmaci prese una o due ore prima della procedura, può contribuire a ridurre al minimo il disagio. Dopo la procedura, in genere non si hanno restrizioni di attività, ma si verificano generalmente crampi e sanguinamenti leggeri per diversi giorni dopo l’esame. Se si verificano febbre, dolori gravi o persistenti o sanguinamenti pesanti o persistenti dopo un sonogram salino-infusione, chiamare il proprio medico per discutere i sintomi.

risultati

Un sonogramma di infusione salina è generalmente considerato un buon test di screening per anomalie dell’endometrio. Può catturare le anomalie nell’utero, ma non distingue un tipo di anomalie, come una fibroide, da un altro, come un polipo. Inoltre, sebbene questo test abbia delle anomalie molto affidabili se esistono, si possono verificare falsi letture positive, indicando che qualcosa non è corretto quando non lo è. Se il vostro fornitore interpreta i risultati del test come normale, normalmente non è necessario alcun imaging follow-up. Se il sonogramma di infusione salina è anormale, suggerirà un test più definitivo – e di solito più invasivo, come un’isteristeria, per verificare i risultati dei sonogrammi di infusione nella soluzione salina.