Nomi di mosche da pesca a mosca

Panoramica

Una grande parte della pesca a mosca è conoscere il lingo quando si tratta di nomi e identità di mosche da pesca a mosca. Una trota di ruscelli non si preoccupa se una mosca artificiale sia un Grey Wulff o un Mickey Finn, ma si preoccupa di trovare il suo prossimo pasto: un pasto che un pescatore spera sembra un bug e agisce come un bug in o in cima acqua. Il sito web dei pescatori a mosca dei principianti nota che l’aumento della popolarità della pesca a mosca ha “aperto la porta per ulteriori tipi di mosche da creare e utilizzati per catturare una varietà di pesci”.

Wet Flies

Immagina che un mayfly danneggiato affonda lentamente sotto l’acqua, o un water bug che pigramente scorre sotto la superficie dell’acqua in cerca di un posto per mettere le uova. Le mosche umide imitano questi tipi di insetti subacquei e sono realizzati con pezzi più pesanti di corpi di chenille o di tinsel per promuovere l’affondamento piuttosto che galleggiare sulla superficie dell’acqua. Il materiale che compone una piuma d’uccello a volo mosca umido, pelliccia di coniglio e chenille, assorbe più facilmente l’acqua. Le ali sulle mosche bagnate sono tirate indietro dalla testa del mosca per incoraggiare l’affondamento. I modelli popolari e ampiamente usati sono l’orecchio di Hare, Royal Coachman, Parmachene Belle e Ginger Quill.

Le mosche secche

Lo scopo principale di una mosca secca è di rimanere a galla. Queste mosche di solito molto piccole usano i capelli di cervo o le piume di un uccello acquatico che si diletta intorno alla testa della mosca, creando un increspato progettato per la flottazione. Disegnato per assomigliare a caddisfli, topi sani o damselfli, mosche secche tantalizzano i pesci imitando le azioni di un insetto aereo che si tocca brevemente sulla superficie dell’acqua. Il trucco alla pesca a secco è quello di asciugare la mosca tra i getti di mosca. Blue Dun, Muddler Minnow, Drake Green e Humpy sono alcune famose mosche secche elencate dal sito Go Fishin.

ninfe

Le mitiche sono progettate per simulare le fasi natali e larvali di insetti acquatici, slug, lumache, sanguisughe e vermi. Le ninfee artificiali devono affondare al fondo dell’acqua come le larve naturali e le pupae e quindi avere corpi piccoli, compatti e ponderati, secondo il sito web di Beginners Fly Fishing. Per assomigliare al pupa di un insetto che si muove verso la fase successiva della sua vita e la superficie dell’acqua, una nimfata artificiale necessita di meno peso e più piume o capelli per far apparire una ninfa “emergente”, scivolando appena sotto la superficie dell’acqua . Diventa familiare con i nomi delle ninfe artificiali utilizzate nel regno di pesca a mosca, tra cui Stonefly Nymph, Zug Bug, March Brown, Olive scure e Coachman Leadwing.

streamers

I fluttuanti hanno generalmente corpi lunghi e snella, piumati o furni, che sono progettati per assomigliare ad un baitfish ferito, secondo il sito web di Beginners Fly Fishing. Queste mosche di solito più grandi tentano pesci predatori più grandi con colore, flail e flash. Il nome di un gioco di streamer è quello di lottare appena sotto la superficie dell’acqua, anche se il sito web Go Fishin afferma che alcuni pescatori aggiungono flottazione al volo per ottenere un aspetto difficile da precipitare. I modelli di streamer popolari utilizzati nella pesca a mosca sono Silver Doctor, Black-Nosed Dace, White-and-Red e Nine-Three.

Alcune mosche di pesca a mosca attraggono pesci estremamente grandi in acqua salata. La guida di pesca a mosca del sito web di pesca di Marco Island illustra vari modelli di mosca come la Morte Nera per la cattura di tarpon, coniglio-nascondiglio Buck N ‘Bunny per il pescatore di acqua salata affamata e il cappello invertito Liz per l’atterraggio bonefish.

L’acqua salata vola