Rischi di idroterapia del colon

Panoramica

L’idroterapia del colon, chiamata anche l’irrigazione colonica, è una pratica alternativa sanitaria destinata a pulire le tossine e gli sprechi costruiti dal colon, noto anche come intestino e intestino. La procedura è affermata di mantenere il colon più efficace e di promuovere la salute in generale. L’idroterapia del colon è simile a un clistere, ma scompone una sezione più lunga del tratto gastrointestinale. Durante l’idroterapia del colon, il praticante sanitario inserisce un tubo di gomma e un ugello nel retto del cliente e scala il colon con acqua calda. InteliHealth consiglia di andare a un professionista esperto per questo servizio perché la procedura può causare gravi effetti negativi, in particolare se non viene somministrata correttamente.

Squilibrio elettrolitico

Il colon è molto efficace nell’assorbimento dell’acqua e, quando si riceve trattamenti idroterapici regolari del colon, è possibile assorbire troppa acqua e sviluppare squilibri di elettroliti, secondo InteliHealth. Ciò può causare nausea, vomito, fluidi nei polmoni e ritmi cardiaci anormali, e anche coma e insufficienza cardiaca in casi gravi.

Infezione

L’infezione batterica è possibile con l’idroterapia del colon se l’apparecchiatura è contaminata. La Clinica Mayo vi consiglia di assicurarsi che l’attrezzatura sia usa e getta, sterile e non sia mai stata utilizzata prima. L’infezione può anche verificarsi a causa di eliminare i batteri del colon sano.

Perforazione intestinale

La perforazione dell’intestino o la rottura della parete intestinale è un altro rischio di idroterapia del colon, secondo la Cleveland Clinic. Questa grave complicazione richiede spesso un intervento chirurgico. Il rischio può essere più probabile se si cerca l’idroterapia del colon nel paese senza sorveglianza da un medico curante. Il procuratore generale del Texas ha presentato una causa contro i produttori di apparecchi dopo che una donna è morta di somministrare la propria irrigazione colonica e ha perforato il suo intestino, secondo Quackwatch. Il vestito è stato anche una risposta alle segnalazioni di altri quattro pazienti che hanno subito gravi lesioni a causa dell’irrigazione colonica.

Peggioramento delle condizioni sanitarie

L’idroterapia del colon può peggiorare alcuni disturbi della salute e alcune condizioni sanitarie possono aumentare i rischi dell’idroterapia del colon. InteliHealth avverte che, se si dispone di disturbi intestinali come la malattia di Crohn, la colite ulcerosa, la diverticolite e i tumori, non si dovrebbe ricevere l’irrigazione colonica. Chiunque con emorroidi interne o gravi può non essere in grado di ricevere in sicurezza questo trattamento. Non si deve ricevere l’idroterapia del colon dopo la chirurgia intestinale senza prima consultare un fornitore di assistenza sanitaria. Anche i pazienti con malattie cardiache e malattie renali non dovrebbero avere trattamenti idroterapici regolari del colon.

Un altro rischio di idroterapia del colon è che si può contare su di esso per curare gravi condizioni di salute piuttosto che cercare trattamenti più provati, come notato da InteliHealth. Poiché l’irrigazione colonica non è stata dimostrata per prevenire o curare la malattia, consultare un fornitore di assistenza sanitaria qualificata di qualsiasi malattia grave, piuttosto che fare affidamento su questa terapia alternativa.

Evitare il trattamento medico