Sintomi fisici dello stress negli studenti universitari

Questioni gastrointestinali

La pressione accademica, le scadenze, la riunione di nuove persone, l’adattamento a una nuova situazione di vita o semplicemente manipolare le esigenze del lavoro, della scuola e della vita sociale possono facilmente portare sensazioni di stress a molti studenti universitari. Anche se molti studenti universitari riconosceranno i sentimenti emotivi che si verificano con l’accento, potrebbero non essere consapevoli di quanti sintomi fisici possono verificarsi con lo stress.

Dolori e dolori

Lo stomaco, la nausea, il vomito o la diarrea possono essere sintomi di stress negli studenti universitari, soprattutto se questi si verificano frequentemente o sembrano essere una condizione cronica, dice Kids Health.

Cambiamenti nel peso

Mal di testa, dolore al petto, dolore alla schiena o dolori muscolari del corpo generale possono verificarsi anche quando uno studente è sottolineato. Questi dolori e dolori possono talvolta essere scambiati come un disturbo fisico, e lo studente può anche chiedere un’attenzione medica. Tuttavia, semplicemente imparare a gestire lo stress, forse attraverso attività di rilassamento o di meditazione, potrebbe fornire sollievo.

Problemi di sonno

Alcuni studenti universitari si rivolgono a cibi grassi di comfort per affrontare il loro stress, mentre altri possono perdere l’appetito e saltare mangiare pasti regolari del tutto. Queste abitudini malsane possono portare a un aumento di peso o alla perdita di peso, dice la Mayo Clinic.

Sistema immunitario compromesso

I cambiamenti nei modelli di sonno sono anche un segno di stress. Anche se alcuni allievi possono dormire molto di più del solito come un meccanismo di coping per affrontare lo stress, molti altri avranno difficoltà a dormire e saranno mantenuti in su da notte con pensieri ansiosi sulla fonte del loro stress.

Gli studenti universitari stressati possono scoprire che sembrano essere malati più frequentemente dei loro amici. Questo perché l’accento sottolinea compromette il sistema immunitario e lascia una persona più suscettibile a virus e malattie, dicono i consiglieri all’Università di Buffalo.

Problemi di cuore

Lotta o risposta di volo

Un aumento del battito cardiaco, palpitazioni cardiache e pressione alta possono anche verificarsi quando uno studente universitario è sotto stress. Se questo va avanti per un lungo periodo di tempo, può anche portare a malattie cardiache, avverte la Clinica Mayo. Gli studenti che sentono il loro cuore corse o palpitazioni dovrebbero considerare esercizi di respirazione profonda o altre attività di rilassamento per ridurre il loro stress e restituire il loro battito cardiaco al normale, suggerisce Children Health.

La risposta “lotta o volo” si attiva quando la mente provoca il corpo può essere in pericolo, spiega Kids Health. Quando questo accade, gli ormoni dello stress cortisolo e adrenalina inondano il corpo e producono diversi cambiamenti fisici. La respirazione, la frequenza cardiaca e il metabolismo aumentano e i vasi sanguigni aprono per consentire il passaggio del sangue più rapidamente. I sensi si affilano e si verifica una sudorazione per mantenere il corpo fresco sotto pressione.