Oltre il farmaco contro il nausea

Bismuto Subsalicilati

La nausea, chiamata anche emesi e spesso associata al vomito, è solitamente indicativa di un’altra condizione. Secondo MedlinePlus, la nausea è una condizione comune, ma se si sospetta l’avvelenamento, o la nausea è accompagnata da vomito sanguinante, dolore allo stomaco, collo rigido o è stato in corso per più di 24 ore, si dovrebbe ricercare un medico. Se si pensa che la nausea sia di carattere temporaneo, i farmaci antiemetici possono essere acquistati in caso di sollievo.

Antistaminici

I subsalicilati di bismuto agiscono direttamente sulla mucosa, o rivestimento dello stomaco, cambiando l’acidità e sopprimendo l’impulso di vomitare. FamilyDoctor.org afferma che può essere utilizzato nei casi di influenza dello stomaco, dolore stomaco e diarrea. Gli effetti collaterali includono sgabelli scuri, squillare nell’orecchio, costipazione e lingua scolorita. I subsalicilati di bismuto non devono essere presi se è presente un’allergia al salicilato, come l’aspirina oa bambini sotto i 12 anni di età. Non deve essere somministrato a soggetti di età inferiore a 18 anni che presentano pochino o influenza. I marchi comuni OTC sono Bepto-Bismol e Kaopectate.

Zenzero

Gli antistaminici bloccano il senso del moto dell’orecchio interno, in modo da eliminare la sensazione di nausea. FamilyDoctor.org suggerisce di medicare prima di una situazione in cui la nausea potrebbe essere un problema, come ad esempio la malattia di movimento. Gli antistaminici possono causare sonnolenza, in modo da operare qualsiasi veicolo in movimento mentre medicato è inadvisable. Se è presente l’alta pressione sanguigna, glaucoma, difficoltà respiratorie o malattie cardiache, è necessario cercare un medico prima di somministrarlo. I marchi comuni sono Dramamine, Bonine e Gravol.

L’Università di Maryland Medical Center afferma che lo zenzero è stato utilizzato in Cina da oltre 2.000 anni per trattare nausea, diarrea e stomaco sconvolto. Lo zenzero, a partire dal 2010, è stato raccomandato da un certo numero di professionisti del settore sanitario per curare la nausea associata alla gravidanza, allo stomaco, alla malattia di movimento e alla chemioterapia. Non è consigliato per i bambini di età inferiore ai 2 anni. È disponibile fresco, in capsule, come tinture e come olio.